Foto squadra

Pari indigesto con il Valdivara

VALDIVARA  –  BUSALLA   2 – 2

Marcatori: 43’ e 45’ Cotellessa G., 47’ Ndiaye, 49’ Vanacore

Valdivara: Langella, Chiappini, Terribile, Vaccaro (37’ D’Imporzano), Forno, Bocchia, Simonini, Chella, Vanacore (90’ Sordi), Ndiaye (58’ Franceschini), Ndaw (71’ Cammareri). All. Galleno

Busalla: Carlucci, Piemontese, Altamore, Boccardo, Monti, Ottoboni, Nelli, Cotellessa G. (83’ Zanovello), Repetto, Moretti, Sardu (46’ Piccardo). All. Cannistrà

Arbitro: Marco Vitale di Savona

 

Il Busalla tocca il punto più basso della sua stagione e non va oltre il pareggio in casa della cenerentola Valdivara, dopo essersi portato sul doppio vantaggio. La classifica non è ancora deficitaria visti i tre punti di vantaggio sulla zona play out, ma urge un deciso cambio di rotta se non si vuole buttare alla ortiche quanto fatto di buono.

I biancoblu scendono in campo privi di degli squalifica Compagnone e Lobascio e mister Cannistrà deve rinunciare inizialmente anche a Piccardo ed Oliva.

La prima frazione di gioco scivola via stancamente senza episodi degni di nota fino al 43’ quando un preciso filtrante di Ottoboni premia l’inserimento in area di Cotellessa, che con un bel destro sul secondo palo fa secco Langella. Passano pochi secondi e ancora Cotellessa su appoggio di Sardu, da oltre venti metri disegna una parabola perfetta che lascia di stucco il portiere e vale il raddoppio. I biancoblu vanno al riposo con due gol in dote, ma in apertura di ripresa fanno harakiri consegnando agli increduli avversari due palle troppo invitanti per non essere sfruttate.

Al 2’ Simonini smarca in area Ndiyae Matar, che solo davanti a Carlucci insacca di potenza sul secondo palo. Al 3’ bel lancio di Moretti in area per Repetto, che al momento di concludere viene anticipato da un difensore in corner. Sul ribaltamento di fronte Vanacore raccoglie una palla vagante al limite dell’area e con un tiro da antologia infila la palla sotto l’incrocio dei pali dove Carlucci non può proprio arrivare. Al 6’ Ndaw si incunea in area dalla destra e impegna severamente l’estremo busallese che in tuffo respinge l’insidia.

Il Busalla prova a riprendere in mano la gara e al 23’ una bella discesa di Nelli il cui cross è raccolto da Piccardo che calcia a colpo sicuro, ma Langella si oppone con un piede.

Al 35’ancora Langella sugli scudi, quando respinge sempre con i piedi un tiro ravvicinato di Repetto che aveva fatto gridare al gol. Sul susseguente corner colpo di testa di Piemontese che scavalca il portiere, ma Chiappini appostato sulla linea salva. Nel finale il possesso palla del Busalla non sfocia mai in occasioni concrete e il risultato non si schioda dal due a due.