eccellenza-squadra

Il Campomorone si impone nella ripresa

Campomorone S.Olcese – Busalla 3-2

RETI: 16’ Boggiano, 25’ Manca, 26’ Minutoli, 52’ Guidotti, 67’ Gualtieri

CAMPOMORONE S.OLCESE: Canciani, Trabacca, Massa (46’ Musso), Fassone, Damonte, Guidotti, Gualtieri, Cappellano, Manca (84’ Castro), Galluccio D. (86’ Curabba), Bruzzone (63’ Balestrino). All. Pirovano

BUSALLA: Carlucci, Cannone, Piccardo (62’ Repetto), Moretti, Monti (70’ Nelli), Iraci, Minutoli, Cotellessa G., Rossi, Compagnone, Boggiano (62’ Tecchiati). All. Cannistrà

ARBITRO: Bassi di Genova

Il Campomorone S. Olcese si conferma la bestia nera del Busalla. In tre confronti nel campionato di Eccellenza , infatti, i ragazzi di Provano hanno sempre avuto la meglio.

Partita a due facce. Nel primo tempo Busalla padrone del campo, nella ripresa prima mezz’ora ad appannaggio dei locali che riescono ribaltare la situazione.

Probabilmente il pari sarebbe stato il risultato più giusto, ma alla fine la maggior voglia di vincere dei locali è stata premiata.

Cannistrà conferma l’undici vittorioso con il Finale, Pirovano si affida ad un atatcco leggero con Galluccio supportato da Manca e Bruzzone.

La cronaca si pare al 10′ quando Moretti ci prova su punizione dalla lunghissima distanza, Canciani in qualche modo in bagher respinge

Al 16’ azione da manuale dei biancoblu che passano a condurre. Boggiano scambia con  Cotellessa che serve in area Rossi la cui conclusione è respinta da Canciani la sfera finisce a Boggiano che dal limite insacca di potenza e precisione.

Al 22′ Moretti da oltre 20 metri prova la staffilata sotto il sette, ma Canciani è bravissimo a mettere in angolo con un colpo di reni

Al 25’ inaspettato il pari locale. Lancio lungo dalle retrovie di Cappellano, sponda di testa di Galluccio per Gualtieri che dalla destra mette in mezzo per Manca, che anticipa tutti e insacca all’altezza dell’area piccola

Palla al centro, percussione sulla sinistra di Piccardo che cross ala centro, il velo di Boggiano vale un assist e libera lo spazio in area per l’accorrente Minutoli (capocannoniere del campionato con 7 gol) che calcia in corsa di prima intenzione, mettendo la palla sotto l’incrocio dei pali. Un altro gol da cineteca per i biancoblu.

Al 29’ il Busalla ha l’occasione per chiudere la gara, ma ancora Canciani, si supera in uscita bassa e respinge la conclusione di Cannone lanciato a rete da Compagnone, sulla ribattuta Rossi ci prova, ma un difensore fa scudo forse con un braccio.

Al 35’ Carlucci è bravo a dire di no ad una conclusione ravvicinata di Galluccio.

Al 38′ perde palla in difesa il Campomorone, ne approfitta Rossi che prima salta elegantemente Cappellano, poi conclude di prima intenzione trovando ancora una volta sulla sua strada Canciani che in volo plastico respinge l’insidia.

Nella ripresa i locali partono più decisi con il Busalla che si abbassa troppo e finisce per subire un’inattesa rimonta.

Al 7’ sponda di Galluccio per Guidotti che all’altezza del dischetto di rigore calcia in corsa e infila la palla sotto l’incrocio.

Al 19’ Gualtieri si ritrova il pallone tra i piedi in area di rigore dopo una corta respinta degli ospiti, ma la sua conclusione  a colpo sicuro si spegne sull’esterno della rete. E’ il preludio al gol del vantaggio che arriva al 22’ confezionato da i due migliori in campo del Campomorone. Galluccio crossa dalla destra, la palla supera diversi giocatori e arriva sui piedi dell’ex Entella Gualtieri, che questa volta insacca dai dieci metri.

Il Busalla prova a reagire, ma nonostante diversi cambi non trova la via del gol. Al 43’ Compagnone affonda sulla sinistra e fa partire un tiro insidioso respinto da Canciani.

Al 44’ ancora Compagnone ci prova su calcio piazzato leggermente defilato sulla sinistra, palla alta sopra la traversa.

L’ultima insidia alla porta dei locali è firmata da Moretti, ma il suo tiro da fuori non centra il bersaglio.