rossi

Busalla ne fa quattro anche al Rapallo! Doppietta dell’ex Rossi

RAPALLO  –  BUSALLA   2 – 4

RETI: 14’ Bertuccelli, 24’ Nelli, 44’ e 48’ Rossi, 68’ Cotellessa, 76’ Kambo

RAPALLO: Rivarolese: Basso, Verrini (Belerdinelli), Pedetta (Romei), Chiappe , Donato (Mitrotti), Carbone (Guernieri), Sbarra, Ymeri, Bertuccelli, Kambo, Menini. All. Camicioli.

BUSALLA: Carlucci, Cannone, Piccardo, Moretti, Iraci, Tecchiati (57’ Monti), Nelli (52’ Cotellessa), Minutoli, Rossi (71’ Arnulfo), Compagnone, Boggiano ( 81’ Mignacco). All. Cannistrà

ARBITRO: Biase di Genova

 

Continua il momento magico del Busalla, che centra il terzo successo consecutivo espugnando il Macera di Rapallo al termine di una gara dominata per lunghi tratti contro un avversario tenace, che fino alla fine ha lottato su ogni pallone.

Ma contro i biancoblu di questi tempi è dura per tutti. Miglior attacco del campionato con 31 reti in 11 gare, 17 nelle ultime cinque partite sono numeri che parlano da soli frutto di una grande capacità di giocare palla a terra e di creare palle gol a volontà concretizzate da giocatori di ottime qualità tecniche.

Cannistrà conferma l’undici vittorioso a Imperia inserendo Boggiano al posto dell’infortunato Repetto.

I ruentini iniziano a cento all’ora e al 14’ passano a condurre con una cannonata di Bertuccelli, che quando vede il Busalla si esalta.

I biancoblu hanno la bravura di rientrare subito in partita al 24’ quando trova il pareggio con Enrico Nelli (uno degli ex di turno), in rete da quattro gare consecutive. Sventagliata di Moretti che serve Boggiano, gran giocata dell’esterno, che salta un uomo e mette in area dove all’altezza del secondo palo arriva Nelli, che trova il tap in vincente.

Dopo una punizione di Bertuccelli calciata a lato, al 38’ Verrini salva sulla linea una conclusione di Compagnone

In chiusura di frazione l’arguto Moretti batte velocemente una punizione, arpionata da Rossi (nella foto), che dalla sinistra non da scampo a Basso e segna il gol del’ex, ma soprattutto riporta i suoi in avanti.

In apertura di ripresa il Busalla parte a razzo e prima sfiora il tris con Boggiano, poi lo trova al 3’ con un gol rocambolesco. Una rovesciata di Minutoli è raccolta da Nelli che calcia a rete, ma colpisce un compagno, quindi ancora Nelli riprende la sfera e la serve a Rossi, che insacca da par suo.

Al 19’ il Rapallo ci prova con Ymeri, ma Carlucci sventa la minaccia.

Al 23’ i ragazzi di Cannistrà la chiudono definitivamente. Piccardo vola via sulla sinistra e centra per Rossi, delizioso il suo assist a centro area per il rientrante Cotellessa, che da centro area trova il varco giusto e  di giustezza cala il poker.

Il Rapallo non desiste e nell’ultimo quarto d’ora di gara mette in difficoltà i biancoblu. Al 31’ trova il secondo gol con Kambo abile a sfruttare un lancio dalle retrovie e nel finale colpisce la parte superiore della traversa con Romei.

Per i ragazzi di Cannistrà tre punti meritati che valgono il terzo posto in graduatoria a sole tre lunghezze dall’Imperia. Domenica appuntamento al Comunale (ore 15.00) contro il Baiardo, prima di recuperare la gara con l’Albenga, in programma sempre a Busalla mercoledì 11 dicembre alle ore 18.00.