eccellenza-squadra

Busalla, punto che vale!

Busalla – Baiardo 2-2

RETI: 51’ Compagnone, 53’ Cotellessa, 72’ Provenzano, 74’ Battaglia

BUSALLA: Carlucci, Cannone (52’ Mignacco), Piccardo, Moretti, Monti (48’ Tecchiati), Iraci, Nelli (52’ Molini F.), Cotellessa G., Rossi (79’ Repetto), Compagnone, Minutoli (86’ Arnulfo). All. Cannistrà

BAIARDO: Biggi, Ungaro (69’ Gattiglia), Digno, Memoli, Garibaldi Dav., Merialdo, Incerti (69’ Matzedda), Briozzo (82’ Camera), Battaglia, Provenzano (90’ Ielli), Merlani. All. baldi

ARBITRO: Frizza di Perugia

Pareggio dal sapore agrodolce per il Busalla contro un bel Baiardo. I ragazzi di Cannistrà dopo un primo tempo di sofferenza hanno avuto il merito di portarsi sul doppio vantaggio, ma la colpa di essersi fatti raggiungere da un avversario mai domo, che sembrava ormai spacciato.

Il pari è comunque giusto e vale perché conquistato contro una squadra che vale le prime posizioni della graduatoria.

Nella prima frazione il pressing ospite mette in difficoltà i locali che non riescono a farsi pericolosi dalle parti di Biggi Al 3′ ci prova Battaglia dal limite, ma Piccardo salva sulla linea.

Al 9′ ancora Battaglia va via sul filo del fuorigioco, Carlucci lo anticipa con un’uscita a tre quarti campo.

Al 30′ Battaglia serve Briozzo, rasoterra dal limite, para Carlucci

40′ Incerti si accentra al limite, rasoterra sul secondo palo, neutralizzato dall’estremo locale.

Nella ripresa il Busalla si trasforma e per mezz’ora detta legge, poi subisce un black out di un paio di minuti e rimette in corsa i draghetti.

Al 7’ , dopo Monti (sostituito da Tecchiati) si fa male anche Cannone e Cannistrà inserisce Mignacco e Francesco Molini (quest’ultimo al posto di Nelli. I due babies biancoblu offriranno una prova convincente.

Al 12’ Moretti prolunga per rossi, che in spaccata mette di poco a lato.. Al 14’ Biggi si esalta sulla conclusione di Compagnone innescato da Minutoli. Sul susseguente corner Cotellessa da due passi non centra la porta. Al 16’ Moretti conquista una punizione dai 18 metri. Compagnone trasforma magistralmente alla sinistra del portiere. Passano 2’ e Cotellessa con un gran tiro raddoppia sfruttando una punizione di Moretti rimpallata da un difensore.

Al 23’ Minutoli serve in area Repetto, che si libera al tiro, ma Biggi è provvidenziale a deviare la sfera. Al 27’ all’improvviso il Baiardo dimezza il passivo. Memoli scodella una palla in area sulla quale si avventa Provenzano che con un pallonetto supera Carlucci in uscita. Al 29’ lancio di Merialdo respinto dalla difesa la palla arriva sui piedi di Battaglia che con un diagonale insacca sul palo più lontano.

Il Busalla non ci sta e attacca con forza. L’occasione più nitida capita al 46’ sui piedi di Moretti che con un rasoterra colpisce la base interna del palo, ma poi la sfera beffardamente torna in campo.

Mercoledì fari puntati sul recupero contro la lanciatissima Albenga. Sarà sicuramente una bella partita contro la squadra più forte del campionato.