nelli

Ritorno alla vittoria. Nelli decisivo

Alassio  – Busalla 0-4

RETI: 24’ e 74’ Nelli, 88’ Repetto, 93’ Moretti T.

ALASSIO: Pastorino, Capello, Taku (46’ De Luca), Farinazzo (46’ Oxallari), Eretta, Di Leo, Barison (83’ Puddu), Greco (60’ Alfano), Lupo, Carro Gainza, Esposito (67’ Gerini). All. Cattardico

BUSALLA: Roi, Iraci (89’ Molini F.), Piccardo, Moretti F., Monti, Ottoboni, Nelli (78’ Repetto), Cotellessa (60’ Boggiano), Rossi, Compagnone, Mignacco (83’ Moretti T.). All. Cannistrà

ARBITRO: Tanzella di La Spezia

Dopo cinque turni il Busalla torna al successo  e lo fa in maniera convincente andando a vincere nettamente sul campo di un Alassio in chiara difficoltà. I biancoblu controllano le operazioni nel primo tempo passando a condurre, soffrono il giusto in apertura di ripresa controvento, poi nell’ultimo quarto d’ora dilagano.

Fedeico Roi (ex Sammargheritese, Rapallo e Golfoparadiso) fa il suo esordio tra i pali con una prova convincente. Cannistrà conferma Ottoboni al centro della difesa con Monti (uno dei migliori in campo) supportati a destra da Iraci e a sinistra da Piccardo. In mezzo Compagnone, Federico Moretti e Cotellessa. In avanti rientra Nelli che compone il trio con Rossi e Mignacco, all’esordio dal primo minuto (buona la sua gara).

La prima emozione arriva al 19′. Mignacco dalla destra  crossa al limite per Compagnone, che cerca di piazzare il rasoterra che finisce di poco a lato

E’ il preludio al gol che arriva al 24’. Rossi vince un duello al limite e fa filtrare la palla in rea dove irrompe Nelli (nella foto), che batte Pastorino in disperata uscita con un tiro rabbioso.

Nella ripresa al 10’ Lupo impegna severamente alla respinta in tuffo Roi, poi Greco calcia al lato. Al 16’ magia di Compagnone, che lancia a rete Rossi, pronta la sua conclusione in corsa, che esce di non molto

Al 26’ incomprensione della difesa ospite Gerini va al tiro, ma Roi respinge, poi Monti spazza via e salva la sua porta. Sul corner ci prova Carro, ma calcia sull’esterno della rete.

Al 29’ filtrante illuminante di Compagnone per Mignacco, che scatta sul filo del fuorigioco e calcia in porta, Pastorino ci arriva, ma sulla sua respinta si avventa un rapace Nelli, che si aggiusta la sfera e poi insacca il raddoppio che lo porta a quota dieci nella classifica marcatori

Al 41’ delizioso assist di Repetto (entrato bene in partita) per Rossi che impegna severamente Pastorino alla respinta .

Al 43’ Rossi restituisce il favore al Compagno, che a centro porta in scivolata cala il tris, che vale il suo quarto gol stagionale.

Allo scadere il poker è firmato da Tommy Moretti, che ruba palla sulla tre quarti, salta un avversario, si porta al limite e con una rasoterra chirurgico insacca tra palo e portiere il gol più bello della partita.

Domenica i biancoblu andranno a far visita alla capolista Sestri Levante in una gara tutta da vivere dove lo spettacolo sarà garantito. Cannistrà dovrà fare di necessita virtù  visti in numerosi infortuni e le squalifiche di Monti e Federico Moretti, ma il Busalla venderà cara la pelle.